Posted in Consigli

Scoprire la pesca in canoa kayak

Scoprire la pesca in canoa kayak Leave a comment

La pesca in canoa kayak conosce un successo che non smette di aumentare con il tempo. Questo successo può essere spiegato dai molteplici vantaggi che questa attività offre. Essenzialmente dedicato ai pescatori attivi che desiderano un’attività più sportiva, permette un approccio silenzioso dei luoghi di pesca, che rimangono inaccessibili con le barche. Per praticare nelle migliori condizioni, è necessario adottare alcune regole di sicurezza.

Perché pescare in canoa kayak?

Prima di tutto, la pesca in canoa kayak è un’attività destinata principalmente al pescatore che vuole una pratica più sportiva e con più libertà. Permette di avvicinarsi a luoghi inaccessibili in barca o a piedi. Inoltre essendo un’attività estremamente silenziosa, è più facile avvicinarsi alle tue prede in tutta discrezione.
Questa attività combina due discipline, da un lato il kayak e dall’altro la pesca, il che lo rende uno sport completo con grande libertà. Il kayak ha il vantaggio di essere molto più stabile di un belly boat e ha anche una maggiore capacità di carico. Un altro vantaggio è che la pesca in kayak è più economica della pesca in barca.
Grazie a tutti questi vantaggi, la pesca in kayak è diventata rapidamente popolare. Così, questa attività offre un approccio sportivo e permette al praticante di soddisfare la sua passione in luoghi inaccessibili dove il pesce è il re.

Scegliere la giusta attrezzatura per la tua pesca in kayak canoa

Scegli una canoa da pesca adattata

È l’elemento principale della tua attività, è lui che assicura il buon andamento della tua attività in piena sicurezza, ecco perché è necessario sceglierlo bene.
Come per tutti i modelli di kayak, i kayak da pesca si dividono in due categorie principali: kayak con ponte o sit-in e modelli sit-on-top. Inoltre, i principianti preferiranno iniziare con calma spostandosi verso un kayak sit on top. D’altra parte, i kayaker esperti opteranno per un kayak sit-in, che è meno dipendente dalle condizioni atmosferiche.

Un altro punto importante da considerare per la tua canoa da pesca è la stabilità e la manovrabilità. Per guadagnare in comfort, si preferisce un modello largo, che è più stabile e quindi meno manovrabile.

A differenza di un modello largo, un kayak da pesca aerodinamico sarà meno stabile ma permette frequenti cambi di posizione e manovre più facili.
Ci sono anche modelli con un motore o un pedale, più adatti al trolling

Scegliere la giusta attrezzatura da pesca

In generale, la pesca in canoa kayak non richiede un’attrezzatura specifica se non per la pesca dei predatori. In linea di principio, preferiamo una canna corta con una lunghezza massima di 2 metri per evitare di ingombrare il kayak. È meglio scegliere un’asta leggera per non stancarsi troppo perché è già necessario fornire uno sforzo per andare avanti, quindi tanto vale risparmiare le energie. Allo stesso modo per la pagaia, è più comodo iniziare con una pagaia leggera. Per quanto riguarda le esche, cerca i modelli morbidi che hanno già dimostrato il loro valore.
È possibile installare un ecoscandaglio/GPS combinato sulla canoa da pesca per localizzare facilmente il punto giusto. Alcuni modelli sono equipaggiati per ricevere questo tipo di dispositivo, per gli altri dovrai armeggiare.

Kayak de pêche Pelican Catch
Kayak da pesca Pelican Catch

Alcuni consigli per praticare facilmente e serenamente

  • Cerca di non andare a pesca con coefficienti di marea superiori a 100, le correnti possono essere molto forti e causare brutte sorprese!
  • Fai attenzione alla manipolazione di i ganci, il pescatore è spesso lontano da tutto!
  • Porta sempre con te un telefono cellulare, un paio di pinze e un coltello, può essere utile.
  • Vestirsi secondo le condizioni atmosferiche crema solare, occhiali da sole, berretto o cappello, muta ecc
  • Controlla il tempo e soprattutto il vento.
  • Attacca bene la tua attrezzatura: canna da pesca, pagaia, contenitore impermeabile

La pesca in canoa kayak è piacevole quando è fatto nelle giuste condizioni. Sii vigile, il mare non è senza pericolo e soprattutto fai attenzione alle altre barche.

Regolamenti per la pesca marittima

Tutta la pesca in canoa sotto i 3.5m è limitata ad una navigazione nella fascia di 300m dalla riva.
Il regolamento francese e quelli di diversi paesi impone un equipaggiamento minimo di sicurezza che è indispensabile avere.
L’attrezzatura è classificata secondo due categorie di navigazione.

Navigazione entro 2 miglia da un rifugio:

  • Giubbotto di salvataggio
  • Un cavo di traino una cima più lunga della lunghezza del kayak con moschettone.
  • Dispositivo di disidratazione
  • Un mezzo per luce (lampada, bastone)

Navigazione fino a 6 miglia da un rifugio:

  • L’attrezzatura di cui sopra
  • Una bussola
  • Tre mani luci rosse a mano
  • Segnalazione suono
  • Specchio
  • Mappa marina della regione
  • Un sistema autosvuotante

Con un kayak registrato, avrai il diritto di pescare nella zona dei 300 metri e 2 miglia, con gli stessi diritti di una barca, mettere trappole, avere diverse aste…

Solo il produttore è autorizzato a fornire il certificato di conformità della barca.

Kayak de pêche RTM Abaco
Kayak da pesca Abaco RTM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.