Posted in Guida all'acquisto

Sedile e schienale del kayak, a ciascuno il suo comfort

Sedile e schienale del kayak, a ciascuno il suo comfort Leave a comment

Il kayak può essere diviso in due tipi, direttamente collegati al tipo di imbarcazione utilizzata: kayak sit-on-top e kayak siti-in. L’uso di uno schienale per kayak o di un sedile per kayak è un elemento essenziale per il comfort. È persino essenziale per la sicurezza! Proprio come una sella di cavallo fornisce comfort, sicurezza e controllo, un sedile o uno schienale per kayak è essenziale per una navigazione sicura. Ecco alcune spiegazioni.

Perché usare uno schienale o un sedile kayak

Al giorno d’oggi, i kayak di tutti i tipi hanno fatto enormi progressi in termini di ergonomia dell’utente: spazi di stoccaggio impermeabili, la possibilità di attaccare la pagaia alla barca, mastre di varie dimensioni per facilitare l’entrata e l’uscita, ecc. Lo stesso vale per il comfort comodità, ci sono ora tutta una serie di trucchi per rendere la vita a bordo più piacevole. In particolare per quanto riguarda i sedili: a parte i kayak gonfiabili per i quali l’uso di un sedile o di uno schienale non è nemmeno discutibile in quanto non c’è un sedile integrato fin dall’inizio, la maggior parte dei kayak sono già dotati di uno scafo preformato su cui ci si può sedere abbastanza comodamente. Così tanto che si potrebbe quasi essere quasi tentato di non aggiungere nemmeno un sedile o uno schienale! Ma questo sarebbe un grande errore. Infatti, oltre a fornire un comfort extra, questi sedili hanno molteplici funzioni.

Antiscivolo

Un guscio di plastica, anche quando è asciutto, tende ad essere relativamente scivoloso. Ma quando è bagnato, è una vera pista di pattinaggio. Quindi, per evitare che il nostro posteriore scivoli avanti e indietro nei vortici, che sbatta i nostri fianchi sui lati, è necessario un sedile con proprietà antiscivolo. E questo è particolarmente vero quando devi affrontare condizioni difficili: scendendo lungo un fiume o su un mare in tempesta, è impensabile sperare di controllare la tua barca quando il tuo fondo sta vagando nella barca!

sedile per kayak
sedili per kayak

Comfort dello schienale del kayak

Ora che il tuo sedere è ben sostenuto, ti rendi anche conto che il sedile offre un comfort incomparabile. Generalmente, le parti imbottite del sedile e dello schienale sono progettati per essere particolarmente piacevoli in termini di sensazioni: supporto lombare, ammortizzazione, limitazione dei muscoli addominali; tutto è fatto in modo che il kayaker concentri i suoi l’attenzione sugli elementi di navigazione piuttosto che su elementi che potrebbero interferire. Naturalmente, più alta è la gamma, più alto è il livello di comfort; anche se ora è possibile trovare sedili molto comodi a prezzi accessibili. Alcuni sedili sono anche progettati per prevenire i dolori specifici di certi kayakers: per esempio, il sedile Hi-Comfort di RTM è particolarmente adatto a coloro che hanno quando hai un coccige fratturato.

Pesca in kayak

Anche se quando si pesca in kayak è comune stare in piedi, ci sono posti specifici per la pesca in kayak. Sono rialzato per una migliore visione periferica e una maggiore libertà di movimento. Sono tanto più importanti in quanto una sessione di pesca può durare a lungo ed è meglio conservare la tua energia per la pesca che curare il tuo fondoschiena, che è stato dolorante per ore senza molto mobilità.

Il caso specifico dei kayak Sit On Top

Lo schienale del kayak può essere utilizzato solo con un certo tipo di kayak: il sit-on-top. Generalmente utilizzate in acque relativamente calme, queste barche sono meno soggette a condizioni impegnative e non è sempre necessario utilizzare un sedile completo. In questo caso uno schienale può essere sufficiente. La sua funzione è quella di fornire un maggiore supporto lombare e spinale, senza rendere la barca troppo pesante

Ci sono anche alcune barche in cui il sedile è già così pronunciato che non è possibile installare un sedile completo. In questo caso uno schienale è usato sistematicamente. Questo è per esempio il caso del RTM Makao.

A parte questi pochi casi specifici, un sedile o uno schienale possono essere generalmente utilizzati a seconda di un sedile o uno schienale come desideri.

Come scegliere uno schienale o un sedile kayak

La scelta deve essere fatta secondo i seguenti criteri, sempre tenendo conto del budget che vuoi spendere per esso:

  • che tipo di barca sto usando? Se è un kayak sit-on-top, puoi usare uno schienale o un sedile, come preferisci scelta. Se si tratta di un kayak con ponte, viene generalmente utilizzato un sedile completo
  • che tipo di kayak voglio fare? Per viaggi relativamente lunghi, in mare o su un lago, raccomandiamo un sedile pieno, molto comodo. D’altra parte, per il kayak da surf, un sedile sarebbe non solo disabilitante ma anche pericoloso. Poi useremo sistematicamente uno schienale un backsplash
  • che livello di comfort voglio? alcune persone amano il supporto solido mentre altre preferiscono il vello: come quando si sceglie un materasso, ognuno ha le proprie preferenze. In caso di dubbio, e per essere più precisi, non esitare a chiedere il parere di un un professionista.
  • sedile rigido o gonfiabile? Di nuovo qui, alcune persone preferiranno uno schienale gonfiabile, altre un sedile imbottito. A nota che è molto insolito utilizzare un sedile gonfiabile su una barca rigida.
Schienale RTM
Schienale RTM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.