Posted in Guida all'acquisto

Kayak mare: Guida all’acquisto

Kayak mare: Guida all’acquisto Leave a comment

La scelta di un kayak mare viene fatta secondo alcuni criteri. Per cominciare, dovrai definire il tuo programma di utilizzo per scegliere un kayak gonfiabile adatto alle tue esigenze. Per fare la scelta giusta, è importante prendere in considerazione le dimensioni del tuo kayak in modo che si adattino meglio al tuo uso. Ad esempio, un kayak largo sarà stabile ma non così veloce come un modello snello. Devi trovare il giusto equilibrio in base alle tue esigenze.

Scegliere un kayak da mare secondo il tuo programma

Prima di scegliere un kayak, devi prima analizzare i tuoi bisogni per fare la scelta giusta. Per cominciare, dovrai considerare la durata delle tue uscite, qualche ora, mezza giornata o un fine settimana. Dopo aver analizzato il tipo di uscite, dovrai determinare il tipo di navigazione, velocità, gita in famiglia, escursioni ecc… L’ultimo punto da prendere in considerazione è ovviamente il tuo livello, non dovresti scegliere un modello troppo tecnico se sei un principiante, rischiando di non avere successo e di perdere la motivazione.

Quali sono le dimensioni di un kayak?

Le dimensioni del tuo kayak determinano le sue capacità e quindi il suo utilizzo.
La larghezza: questo è ciò che dà al kayak la sua stabilità, più è largo più è stabile. D’altra parte, un kayak largo muove più acqua e richiede più energia. Un kayak largo è ideale per un uso familiare.

Lunghezza: un kayak lungo è meno manovrabile di un modello corto, ma è più veloce. I modelli più lunghi sono quindi raccomandati per il touring e quelli più corti per le onde o per pagaiare lungo la costa per superare le rocce.

L’altezza del ponte: è la distanza tra il fondo e la parte superiore dello scafo. Definisce da un lato la capacità di carico della barca e dall’altro il comfort a bordo, come ad esempio il poter tenere le cosce. Un kayak con uno scafo alto sarà più adatto a persone più grandi e più confortevole, ma avrà un carico di vento maggiore, che può essere problematico in condizioni difficili.

Lo scafo di un kayak mare

Oltre alle dimensioni, la forma dello scafo dipende dal tuo utilizzo. Va notato che più il fondo è piatto, maggiore è la stabilità in piano. Tuttavia, il guadagno in stabilità ha la precedenza sulla velocità. Nota che è vero anche il contrario. Ci sono principalmente 3 tipi di scafi:

– Scafo piatto: stabile su acqua calma, ma molto meno stabile su mare mosso. Questo tipo di scafo viene facilmente rovesciato dall’inclinazione delle onde ed è raccomandato in acque calme.
Scafo arrotondato: leggermente meno stabile in acqua calma rispetto ad uno scafo piatto, ti permette di navigare in mare mosso mantenendo una buona stabilità.
Scafo a V: questo è il modello più veloce ma il meno stabile in acqua piatta. D’altra parte, mantiene una buona stabilità in mare mosso.

Kayak mare rigido
Kayak rigido Ocean

Scegliere un kayak tra rigido e gonfiabile

canoa kayak rigida:
I modelli rigidi sono i più efficienti sull’acqua e ti permettono di riporre un per immagazzinare un carico maggiore di attrezzature. Inoltre, sono meglio in grado di per affrontare condizioni meteorologiche difficili. I kayak rigidi sono robusti ed efficienti, ma sono più difficili da trasportare e conservare.

kayak mare gonfiabile:
I kayak gonfiabili sono una buona alternativa ai modelli rigidi, ma sono tuttavia, sono meno efficienti. Il vantaggio principale di un modello gonfiabile è la sua compattezza e facilità di trasporto. Si gonfia rapidamente e può essere e può essere riposto in uno zaino. È il modello perfetto per la famiglia, che ti permette di divertirti. È il modello perfetto per la famiglia, rendendo facile e sicuro.

Che tipo di kayak dovrei scegliere: sit-on-top o sit-in?

Sit-on-top: questi sono modelli aperti dove ti siedi direttamente, questi modelli non hanno una mastra e sono scomodi fuori stagione. Seduto un po’ più in alto più in alto sull’acqua questi modelli sono più pesanti e scivolano meno bene. Hanno un’importante presa di vento e sono accessibili a tutti indipendentemente dal livello.

Sit-in: questi sono modelli più tecnici che offrono il più alto livello di prestazioni. I modelli sit-in hanno una mastra (un’apertura) dove il kayaker può entrare. Con l’aggiunta di un paraspruzzi kayak, i modelli con il ponte ti proteggono dall’acqua e e freddo. Fai attenzione, questi kayak non sono raccomandati per i principianti.

Kayak mare gonfiabile Rockside
Kayak mare gonfiabile Rockside

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.